Blog: http://batlogreturns.ilcannocchiale.it

Om

"Saluto rispettosamente la moltitudine dei Guru, Deva, Dakini.
Possa il loro grande amore esserci di guida sul sentiero.

Ahimè, mentre in preda alla profonda illusione, 
sto vagando nella trasmigrazione, 
possano i maestri della linea di trasmissione guidarmi
e la moltitudine della Dakini loro compagne seguirmi, 
sulla luminosa via, al di là di ogni distrazione,
dell’ascoltare l’Insegnamento, della riflessione, della meditazione.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda alla rabbia feroce 
sto vagando nella trasmigrazione, 
possa il Vittorioso Vajrasattva guidarmi
e la sua compagna Buddha Locana seguirmi,
sulla via di luce della Chiara Saggezza dello Specchio.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda al forte orgoglio 
sto vagando nella trasmigrazione, 
possa il Vittorioso Ratnasambhava guidarmi 
e la sua compagna Mamki seguirmi
sulla via di luce della Chiara Saggezza dell’Uguaglianza.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda al forte attaccamento 
sto vagando nella trasmigrazione, 
possa il beato Amitabha guidarmi
e la sua compagna Pandaravasini seguirmi 
sulla via di luce della Chiara Saggezza Discriminante.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda alla profonda ignoranza
sto vagando nella trasmigrazione
possa il Vittorioso Vairocana guidarmi
e la sua compagna Dhatu Isvari seguirmi
sulla via di luce della Chiara Saggezza del Dharmadhatu.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda alla intense visioni illusorie
sto vagando nella trasmigrazione, 
possa la moltitudine dei Vittoriosi pacifici e feroci guidarmi 
e la moltitudine delle Dhatu Isvari irate seguirmi.
sulla via di luce dell’abbandono delle visioni paurose e terrifiche.
Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
e di essere condotto allo stato di Buddha 
totalmente perfezionato.

Ahimè, mentre in preda alle forti tracce karmiche 
sto vagando nella trasmigrazione,
possano gli Eroi Possessori della Saggezza guidarmi 
e la moltitudine delle Dakini loro consorti seguirmi 
sulla via di luce della Chiara Saggezza Innata.

INVOCAZIONE PER LA LIBERAZIONE

Chiedo di superare il pericoloso sentiero dello spaventoso Bardo
E di essere condotto allo stato di Buddha
Totalmente perfezionato.
Che l’elemento spazio non mi appaia come nemico, 
possa io vedere la Pura Dimensione del Buddha Blu
Che l’elemento acqua non mi appaia come nemico, 
possa io vedere la Pura Dimensione del Buddha Bianco.
Che l’elemento terra non mi appaia come nemico, 
possa io vedere la Pura Dimensione del Buddha Giallo.
Che l’elemento fuoco non mi appaia come nemico,
possa io vedere la Pura Dimensione del Buddha Rosso.
Che l’elemento aria non mi appaia come nemico,
possa io vedere la Pura Dimensione del Buddha Verde.
Che suoni, luci, e raggi non mi appaiano come nemici, 
possa io vedere la Pure Dimensioni delle infinite forme pacifiche e feroci.
Che gli elementi dell’arcobaleno non mi appaiano come nemici, 
possa io vedere le Pure Dimensioni di tutti i Buddha.
Per il potere dei Maestri della linea di trasmissione, 
per la compassione della moltitudine delle divinità,
le infinite forme pacifiche e feroci, 
per l’energia delle mie pure intenzioni, 
possa, qualsiasi cosa abbia io ora invocato, realizzarsi."






Pubblicato il 16/10/2008 alle 14.50 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web